17 334 BANNER GOURMARTE 990x60px 1

LA PRESEF, CUCINA STELLATA IN AGRITURISMO

La Presef 1 stella michelin

Chi ha seguito la Fiorida sin dall’inizio del percorso intrapreso dal suo patron, Plinio Vanini, sa che le basi su cui si è sviluppato un progetto che ora ha nell’albergo con centro benessere e nel ristorante stellato Michelin La Présef gli aspetti più sfavillanti, ha solidi ideali di amore per il territorio e la sue tradizioni agroalimentari. Raccolta l’eredità del padre venuto a mancare in giovane età, Plinio Vanini ha costruito una grande e solida azienda commerciando auto (è suo il marchio AutoTorino) nonostante avesse sempre sognato di seguire le orme dei nonni, allevatori in Val Gerola.

C’E’ IL GUSTO DEL LAGO E DELLA BRIANZA NEL CROTTO CON TERRAZZA

Crotto del Sergente

Quello del Sergente si dice sia l’unico Crotto degno di questo nome rimasto nella giurisdizione del comune di Como. Dalla Briantea, nei pressi di Lipomo, si svolta a sinistra per raggiungere la frazione Lora, naturale baconata verde in alto sul capoluogo. L’antico crotto (risale al ‘700) è ora un confortevole ristorante con due sale ben curate che conservano i tratti architettonici dell’epoca.

CUCINA DI MONTAGNA CHE SA STARE AL “PASSO”

Vanni e Cesira Berlinghieri

A pochi passi dal “Salto degli sposi” sul Passo della Presolana in provincia di Bergamo, naturale balconata con vista spaziale sulla Val di Scalve, c’è un locale da raccomandare anche a chi sostiene, non senza avere buoni motivi per dolersene, che la montagna bergamasca difetta di attrattive gastronomiche. Questione di metri ed amministrativamente si ricade già in comune di Colere, il paese di Cesira Belinghieri che ha battezzato con il proprio nome anche il locale che da tre anni gestisce con il fratello Vanni, responsabile della conduzione del forno a legna in cui cuoce pizze e lievitati di tutto rispetto.

GIOCA IN CASA LA NUOVA PROPOSTA DI TRUSSARDI ALLA SCALA

Roberto Conti

Cambiamento nel segno della continuità per la proposta di ospitalità a tavola della palazzina Trussardi nel cuore di Milano. Finita l’epoca degli chef di fama (prima Andrea Berton, arrivato proprio con il Trussardi alla Scala alle due stelle Michelin; quindi Luigi Taglienti, che di stella ne ha mantenuta una), la famiglia bergamasca del Levriero ha deciso di affidare la proposta gastronomica del ristorante ubicato al primo piano a Roberto Conti, già secondo – in gergo, sous - chef – di ambedue le prime firme sopracitate. Dopo sette anni di lavoro oscuro Roberto Conti diventa quindi la prima firma ­ la griffe, per rimanere in tema ­ di una proposta gastronomica che “rende attuale e moderna la tradizione italiana grazie ad abbinamenti pensati per essere al servizio del gusto nella ricerca dell’eleganza e dell’armonia dei sapori".

BUONE MANIERE NEL BISTROT DI FAMIGLIA

Al Bistrot la famiglia Trezzi al completo mamma Alison pap Sergio ed i figli gemelli Fabio e Davide

Dopo avere avuto esperienze diverse, ma tutte in qualche modo attorno al mondo della ristorazione e dell’accoglienza, la famiglia Trezzi ha unito le forze per aprire Al Bistrot in quel che Santa Maria Hoè, piccolo paese in provincia di Lecco ma equamente distante (anche in termini di tempo di percorrenza, una mezzoretta, da Bergamo, Milano e Como). Dopo tanto girovagare Sergio Trezzi, il capofamiglia, ha deciso di mettervi radici una dozzina di anni orsono. Con lui la moglie Alison ed i figli Fabio e Davide, ambedue sommelier professionisti. In cucina Luca Signorini, non di famiglia ma di casa, socio nell’avventura, ai fornelli del Bistrot da più di sette anni.

ORGANIZZAZIONE

ORGANIZZAZIONE PROMOBERG LOGO
Via Lunga c/o Fiera di Bergamo
24125 Bergamo
Tel. + 39 035 3230911


Multimedia



Tel. +39 02.28040587
multimedia@multimediamilano.it

MAIN SPONSOR

 logo new ubi banca

 

Logo REG LOMBARDIA oriz   

 

Schermata 2017 11 09 alle 10.23.12 

 

PARTNERS

Continuando la navigazione, si accetta l'uso dei cookies che ci consente di fornire un servizio ottimale e contenuti personalizzati