Legenda Stima Emozionale

La stima intesa non come misura in sé ma come riconoscenza del pregio del lavoro. Dunque non un puro giudizio di merito sulla base della qualità raggiunta che, va da sé, deve essere eccellente, bensì la percezione e la consistenza del lascito emozionale che da quel lavoro scaturisce.

 

Legenda

gourmarte1 giusto, adeguato, consigliabile
gourmarte2 emozionante, avvincente, raccomandabile
gourmarte3 entusiasmante, memorabile, vale il viaggio

 

Approfondisci

Filtro notizie

Conteggio notizie: 80

IL VITTORIO DI RECCO SI ESALTA CON LA FOCACCIA COL FORMAGGIO

Mercoledì, 29 Agosto 2018 10:18
IL VITTORIO DI RECCO SI ESALTA CON LA FOCACCIA COL FORMAGGIO

La storica “sosta golosa” della famiglia Bisso è una meta gastronomica sicura

 

Da un Vittorio all’altro ma stavolta Bergamo non c’entra. Da Ö Vittorio è a Recco, provincia di Genova, paese famoso per due eccellenze: la squadra pluridecorata di pallanuoto e la focaccia col formaggio che dall’estate del 2011 si fregia anche dell’Igp (Indicazione Geografica Protetta). Insegna storica, attiva sin dal 1860, e sempre sotto l’egida della famiglia Bisso. Nell’attuale sede posta sulla strada che scende al mare dall’autostrada, anche albergo, nonno Vittorio diede il proprio nome all’attività nel 1920. L’omonimo nipote la conduce attualmente coadiuvato dal fratello gemello Giovanni, anfitrioni di un locale che è un po’ ristorante e un po’ bistrot, un po’ trattoria e un po’ osteria. Un insieme di stili e di ricordi che riportano alla memoria il passaggio di artisti e personaggi vari. Tutti a cimentarsi, semplicemente degustandola o talvolta sfidandoli ma con risultati che vi lasciamo immaginare, nella celeberrima focaccia che arriva in sala su giganteschi taglieri in legno per essere porzionata bella calda e colante al momento (lo stracchino, circa un 1 kg per una focaccia di un metro o quasi diametro, deve essere al giusto punto di maturazione…). Super golosa, croccante, sottile e delicata, stacco ideale per una pausa pranzo primo del ritorno in spiaggia o preludio sostanzioso ad un pasto che il Gustavo consiglia di proseguire con una piccola porzione di impepata di muscoli (le cozze alla ligure), magari un paio di acciughe ripiene, e terminare con un primo piatto di pasta fresca tirata in casa: i pansoti, conditi con la salsa di noci, hanno sfoglia chiara e sottile e sono ripieni di prebuggiun, un misto di erbe spontanee che alcuni raccoglitori del posto forniscono quotidianamente variando la composizione in base a ciò che cresce nei campi; oppure le trofiette al pesto. Se c’è spazio, ma sarà difficile, tra i secondi ecco il pesce secondo pescato cucinato in forno alla ligure (con pomodori, pinoli, olive taggiasche) o i moscardini nostrani affogati. Detto di un ambiente che non regala né eleganza né riservatezza ma un carico di storia e di atmosfera conviviale, dalla cantina si possono pescare buone etichette a prezzi corretti. Lo è anche il conto che si attesta sui 40 euro (ma il menu “sosta golosa” è già soddisfacente a 25 euro bevande escluse).

Ristorante Albergo Da Ö Vittorio

Via Roma 160

Recco (GE)

Tel.0185.74029

sempre aperto, pranzo e cena

www.daovittorio.it

 

Stima Emozionale
Stima Emozionale
Pubblicato in
Edizione di riferimento
Agosto 2018
Provincia
Provincie fuori dalla Lombardia