Legenda Stima Emozionale

La stima intesa non come misura in sé ma come riconoscenza del pregio del lavoro. Dunque non un puro giudizio di merito sulla base della qualità raggiunta che, va da sé, deve essere eccellente, bensì la percezione e la consistenza del lascito emozionale che da quel lavoro scaturisce.

 

Legenda

gourmarte1 giusto, adeguato, consigliabile
gourmarte2 emozionante, avvincente, raccomandabile
gourmarte3 entusiasmante, memorabile, vale il viaggio

 

Approfondisci

Filtro notizie

Conteggio notizie: 89

LA LOCANDERIA DEGLI IMBATTIBILI SCIATT

Martedì, 31 Luglio 2018 09:44
LA LOCANDERIA DEGLI IMBATTIBILI SCIATT

Da Anna Bertola, appassionata e competente, cucina valtellinese al top

Per raggiungere una delle migliori tavole di cucina tipica valtellinese occorre deviare dalla Statale all’altezza di Tresenda. cinque minuti di auto, non di più, ed ecco in quel di Bianzone, tra le vigne del Valgella, apparire la Locanda Altavilla. Protagonista Anna Bertola, patronne appassionata e competente, coadiuvata ai fornelli dal giovane cuoco Zeno Bernasconi. Aperta nel 1958 da mamma Lucinda che ancora si aggira tra i tavoli, la trattoria si è via via completata con l’apertura della locanda (12 camere), un’accurata selezione delle materie prime, l’attenzione alla loro elaborazione, l’approvvigionamento di una cantina di tutto rispetto e, per ultimo, del corner dedicato alla degustazione ed alla vendita dei prodotti di Valtellina. La Bresaola qui è al top (l’ultima scoperta è Stefano Besseghini, giovane produttore di Tirano) come gli altri salumi selezionati anche spaziando in altri territori, l’Alto Adige soprattutto. Ed i formaggi, con il Casera ed il Bitto di vari alpeggi e stagionature in pole position. Dalla cucina imbattibili gli sciatt , frittelle salate (l’impasto è un misto di farina bianca e di grano saraceno, birra e Grappa) farcite di formaggio Casera e servite sulla cicoria tagliata fine fine. Quindi i pizzoccheri che qui si vogliono senz’aglio ma con cipolla imbrunita a dar profumo e gusto. O di più recente introduzione i tortellacci all’ortica ripieni di trota salmonata e porcini su crema di Bitto giovane e coulis di pomodori. Capitolo zuppe in grande spolvero con il taroz in pole position servita nel fagottino di pasta sfoglia; oppure la zuppa ricca di legumi con crostini di pane di segale del panificio Bresesti di Teglio (andateci per comprare il pane a ciambella tipico dell’alta valle ed i formaggi d’alpeggio). Tra i secondi tripudio per il lavecc (la pentola di pietra ollare) nella quale cuociono lentamente le costine di maiale annegate nella birra di segale e profumate alla senape dolce. Chiusura in dolcezza contenuta con il sorbetto al Braulio. La selezione dei vini, curata dalla patronne, fa strabuzzare gli occhi. Le etichette in lista sono tantissime (400 circa), ma soprattutto sono frutto di scelte meditate e puntuali. C’è di tutto, dall’Italia con buona rappresentanza anche dall’estero, ma è logico che il privilegio vada ai Valtellina, qui rappresentati al meglio con profondità di annate. Anche le buone forchette non superano per un menu completo i 35-40 euro vini esclusi.

Locanda Altavilla

via Monti 46

Bianzone (SO)

tel.0342.720355

Chiuso lunedì (agosto sempre aperto)

www.altavilla.euro

 

Stima Emozionale
Stima Emozionale
Pubblicato in
Edizione di riferimento
Luglio 2018
Provincia
Sondrio